Stampa di dati variabili (VDP)

Nascondi o mostra navigazioneIndietroAvantiCondividiStampaPDF

Informazioni generali sulla stampa di dati variabili (VDP)

La stampa di dati variabili prevede la combinazione di un insieme di elementi master comuni a tutte le copie di un documento con un insieme di elementi variabili che cambiano da copia a copia.

La stampa di dati variabili utilizza una tecnologia di stampa digitale che collega i database dei contenuti da inserire nei documenti stampati ad un'unità di stampa. La comunicazione personalizzata prevede la creazione di regole che definiscono la scelta del contenuto da prelevare dal database e la posizione di tale contenuto nel documento.

Questo sistema consente di creare comunicazioni personalizzate come, ad esempio, una brochure in cui ci si rivolge in modo diretto al cliente chiamandolo per nome e che può contenere altri dati personali ottenuti da un database. La struttura di base fissa, le illustrazioni e i blocchi di testo che rimangono invariati in tutte le copie della brochure costituiscono gli elementi master; il nome del cliente ed altri dati specifici relativi al cliente costituiscono invece gli elementi variabili.

La stampa di dati variabili può essere utilizzata nella sua forma più semplice per simulare una funzione di stampa unione di base. Tuttavia, è anche possibile assemblare dinamicamente immagini, grafici, testo e altri oggetti per creare documenti personalizzati di grande impatto.